marzo 2014Monthly Archives

L’interesse tedesco…

monumento san Paolo

Si è detto, in un precedente post, dell’interesse dimostrato dall’Olanda verso i nostri territori e degli studi archeologici avviati già due anni fa. Lo scorso 8 agosto 2013, da un “navigatore” di questo sito mi arrivava una mail di cui riporto il testo: “Hello, I’ am a Dutch journalist and next week I’ am in Italy to follow the last trip of St. Paul, from Pozzuoli to Rome. I like to see the Forum Appi, where St. Paul met his… Continue reading »

Lavori in corso in sala parrocchiale

“Abbiamo dato seguito alle richieste dei cittadini e dei parrocchiani” si legge nella notizia, ma quali fossero tali richieste o priorità non è dato saperlo. Benvengano i 15.000 euro – meglio a borgo Faiti che altrove, questo è certo – ma ci sono stati davvero momenti di incontro tra i cittadini per capire se fosse meglio destinarli al rifacimento dei pavimenti o alla messa in sicurezza del palco teatrale, per esempio?
Ricordo, che nel weekend del 3 e 4 luglio 2010, tutte le associazioni del borgo – per la prima ed unica volta insieme – avevano promosso un’iniziativa volta proprio alla raccolta fondi per la risistemazione del teatro in sala parrocchiale. Furono raccolti e accantonati nelle casse della parrocchia € 4.120,00 al netto delle spese. Mi chiedo: già che si lavora, non si potrebbe approfittare per rimettere in ballo anche quella somma destinandola agli scopi per i quali era stata racimolata?

(fonte: comune di Latina) Sono iniziati oggi i lavori di rifacimento della Sala Parrocchiale di Borgo Faiti. L’impegno di spesa è di 15.000 euro, fondi attinti dalle somme destinate al rifacimento delle parrocchie. Soddisfazione particolare è stata espressa dal Sindaco Giovanni Di Giorgi, dal Presidente del consiglio comunale, Nicola Calandrini, e dall’assessore all’urbanistica Giuseppe Di Rubbo. “Abbiamo dato seguito alle richieste di cittadini e parrocchiani di Borgo Faiti – afferma il Sindaco Di Giorgi – questo intervento renderà ancora più accogliente la sala utilizzata dall’attivissima parrocchia del borgo per le tante attività promosse.”

Studi archeologici a borgo Faiti

(Tutte le info sullo stato di avanzamento degli studi sono reperibili su http://minorcenters.gia-mediterranean.nl). Il progetto ‘Fora, stationes, and sanctuaries: the role of minor centers in the economy of Roman Central Italy (Fori, stazioni e santuari, il ruolo dei centri minori nell’economia romana dell’Italia centrale) è un progetto archeologico dell’Università di Groningen (Paesi Bassi) che ha lo scopo di ricostruire la storia insediativa della pianura pontina. La pianura pontina è stata sempre considerata, dal punto di vista archeologico, una zona marginale, desolata e non adatta all’insediamento. Questa era la sua immagine, almeno fino ai grandi interventi di bonifica integrale degli anni 30’ dello secolo scorso. Precedentemente l’area era caratterizzata da ampie zone paludose e adatta solo ad attività precarie come una limitata agricoltura stagionale, la pesca e la caccia. Quest’immagine di luogo inospitale, malarico e pericoloso, è forse uno dei principali motivi, per cui questa zona non ha mai avuto da parte degli studiosi, una significativa attenzione rispetto ad altre aree dell’ Italia centrale tirrenica.
Allego alcune immagini, la brochure del progetto ed il testo della presentazione del progetto organizzata nella sala parrocchiale del borgo lo scorso lunedì 17 marzo 2014.

Foto 1
Foto 2
Brochure
Presentazione borgo Faiti

Estinta l’associazione “I Faiti Vostri”

L’associazione era ormai concretamente inattiva da diversi anni e non era quindi più possibile perseguirne gli scopi e le finalità. Si è deciso, pertanto, di estinguerla.
Le pubblicazioni su questo sito proseguiranno comunque e con le modalità di sempre in quanto il dominio non era, e non è, di proprietà dell’associazione.
Ricevuta di estinzione