La “morte” del semaforo de La Storta

È dalla notte di venerdì scorso che, probabilmente causa vento forte, un semaforo de La Storta si è praticamente accartocciato su se stesso. Da quella notte tutto l’impianto semaforico è praticamente andato in tilt. Direzione Terracina, direzione Roma, direzione Latina e direzione Sezze nessun verde-giallo e rosso, ma solo un misero giallo che lampeggia. Per chi ha la sfortuna di arrivare da Roma verso Terracina non c’è neanche più la lampadina gialla a segnalare l’incrocio. Il semaforo, come detto in precedenza, da venerdì scorso è accasciato sulla banchina. Io non ci sto passando tutte le sere ma sia nella notte di domenica che nella prima serata di ieri c’erano polizia e vigili del fuoco a soccorrere delle macchine per degli incidenti stradali. Infatti, senza i semafori e senza un’illuminazione sufficiente (ad alcuni lampioni manca anche la lampadina) vedere l’incrocio rimane difficile. È vergognoso come, a circa cinque giorni dalla “morte” del semaforo, nessuno abbia provveduto ad aggiustare e a mettere in sicurezza l’incrocio. Speriamo che gli organi competenti provvedano il prima possibile prima che succeda qualcosa veramente di grave.

Related Images:

Commenti

  1. Riccardo Angelo scrive:

    Questa sera, mercoledì 21, il semaforo è stato aggiustato. La Storta torna a vivere :)