Nasce BorghInBici

(da: radioluna.it) Fai un click su “mi piace” per aiutarci a divulgare la notizia!!!
Sarà per il prezzo della benzina, ormai alle stelle, che costringe a mutare anche comportamenti giornalieri su come muoversi in città, sarà per il buon lavoro di informazione che stanno portando avanti associazioni locali quali Latina Ciclabile-Fiab o Latina in bicicletta, ma l’idea di utilizzare in modo giornaliero e costante le due ruote, sta prendendo sempre più piede. Peccato che la mancanza di piste ciclabili degne di questo nome e, soprattutto, di una vera politica della mobilità cittadina alternativa rendano assai arduo, se non impossibile, circolare tranquillamente per Latina in bicicletta. E proprio su questa idea di una città a “misura delle due ruote”, che dia anche un risparmio in termini economici usando la bicicletta, che un gruppo di cittadini di Borgo san Michele e Borgo Faiti, ha deciso di passare dalle parole ai fatti dando vita ad una Associazione ed iniziando una serie di attività.

BorghInBici si propone, infatti, di divulgare il più possibile l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti quotidiani, creando le condizione affinché questo avvenga nella massimo sicurezza attraverso una pista ciclabile che colleghi Borgo Faiti con Borgo san Michele e quindi Latina. E per dare “ruote all’idea” hanno iniziato una raccolta di firme fra gli abitanti del comprensorio che sta suscitando un successo inaspettato.

“La bicicletta non è né di destra né di sinistra” affermano gli organizzatori sottolineando l’apartiticità del loro movimento “ ma i ciclisti sono cittadini che votano tanto quanto quelli che vanno in auto…” E per rimarcare questo loro essere senza padrini o padroni, si sono rivolti direttamente al Sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi chiedendogli un incontro per spiegare le loro ragioni, e quanto di concreto sono pronti a mettere in campo per realizzare le loro idee. Ed al sindaco hanno sollecitato il suo personale interessamento per la realizzazione di una ciclabile che, nei fatti, potrebbe collegare la statale Appia con la Monti Lepini e con il centro di Latina. Una ciclabile che potrebbe utilizzare per il suo percorso le sponde dei canali della bonifica, in primis il Canale delle Acque Medie, rinverdendo i fasti di un periodo di tanti anni fa in cui la bicicletta era l’unico, obbligato, mezzo di trasporto. Un progetto che pertanto non richiederebbe elevati costi di realizzazione o tempi biblici di progettazione e sulla cui realizzazione diversi privati sono disposti ad impegnarsi fattivamente

La battaglia dell’Associazione BorghInBici è appena iniziata, ma il gran numero di firme raccolte in pochi giorni la dice lunga sull’interesse che l’iniziativa sta suscitando nei due borghi. Un fatto questo, del quale a palazzo comunale dovranno pur tener conto.

Per info: borghinbici@libero.it