Furto nelle scuole del borgo

di Davide Corelli

Nella notte del 26.06.2013 ignoti (  probabilmente gli stessi che non più di tre mesi fa hanno forzato i distributori di bevande e bibite della palestra e della scuola ) si sono introdotti nel plesso scolastico di Via Frangipane a Borgo Faiti forzando una porta laterale della scuola elementare portando via un televisore un video proiettore ed un computer , che servivano per proiettare materiale didattico agli alunni della scuola elementare e media di cui  i vili autori di tale gesto non conosceranno nemmeno il significato .

Fatto sta che ora continua Corelli  ( rappresentante d’istituto )in una situazione già a dir poco difficile dal punto di vista finanziario, dato che i trasferimenti da parte del comune negli ultimi tre anni sono stati solo di 4.800 €, ci dovremmo arrabattare oltre che per trovare le risorse per le spese correnti  e il potenziamento dell’offerta formativa per l’anno prossimo , di cui si è discusso proprio nel consiglio del 26.06.13 anche per reperire i fondi circa 2.000 € per riacquistare il materiale sottratto che commercialmente avrà un valore di poche centinaia di € ma che per la scuola ed i ragazzi del 12° circolo al contrario aveva un valore altissimo per l’uso didattico e culturale che se ne faceva .

Spero che il Comune si decida una volta per tutte a dar ascolto alle richieste del consiglio d’istituto che la Preside dott.ssa Vitale, ha inviato più volte, di mettere in sicurezza il plesso scolastico che da quest’anno è la sede della presidenza del 12° circolo e racchiude anche i plessi di Borgo San Michele , Borgo Grappa , e Borgo Isonzo .

Nella speranza che alle dichiarazioni da parte dell’amministrazione dei giorni scorsi rispetto alle risorse che dovranno essere investite sulle scuole e quindi sui ragazzi che rappresentano il nostro futuro seguano i fatti ,  noi dal canto nostro non ci arrenderemo e cercheremo di ricostruire quello che vili e stolti distruggono.

Related Images: