saverio d’ottaviTag Archives

Latina, i borghi

foto scattata da fausto nardi

Venerdì 14, ore 21, presentazione a Borgo Faiti. Borghi-tour, il percorso alla ricerca della nostra memoria storica delineato dal centro di comunicazione Dicta&Scripta con il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Latina, fa tappa a Borgo Faiti, uno dei più antichi borghi del territorio, citato dal poeta Orazio nelle sue satire e come Foro Appio ricordato anche da Luca negli Atti degli Apostoli a proposito della tappa di San Paolo al 43° miglio, in località Foro… Continue reading »

Pianura blu – da un’idea di Antonio Pennacchi

pianura-blu

Rendere navigabili i corsi d’acqua, valorizzare le ricchezze del territorio pontino al fine di restituire quest’ultimo alla fruizione dei cittadini e dei turisti. Questo il leit motiv del progetto “Pianura Blu – le vie dell’acqua della regione pontina” fortemente sostenuto dallo scrittore premio Strega 2010 Antonio Pennacchi che è stato presentato venerdì 16 marzo nella sala gremita del Palazzo della Cultura di Latina, con il presidente della Camera di Commercio Vincenzo Zottola, il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi e… Continue reading »

L’Europa, Berlusconi, la Borsa e…il campo di calcetto

calcetto borgo campo

In un periodo in cui le borse cadono a picco, l’Europa (giustamente) ci pressa e la stagione politica (finalmente) si prepara ad una svolta, soffermarci sui ritardi del campo di calcetto di borgo Faiti sembra essere un’eresia, una perdita di tempo, un fare polemica inutile. Io non credo sia così. Il campo di calcetto che doveva essere pronto per ottobre 2010 (più di un anno fa) e costato alle casse REGIONALI 146mila euro è inutilizzabile, non ultimato, soldi sprecati sotto… Continue reading »

La pace del Fiume Cavata

cavata

Con Saverio D’Ottavi dell’associazione Fiume Cavata, Riccardo Angelo Colabattista ha realizzato questa interessante ed esclusiva promo-video-intervista parlando delle caratteristiche del fiume ed accennando alla secolare storia del ponte Romano e del Foro Appio (oggi borgo Faiti). Un ringraziamento speciale va a Saverio per aver creduto nella possibilità di rendere il fiume navigabile, trasformandolo in un’attrattiva di livello nazionale. Clicca su “mi piace” se ti va di condividere la notizia con tutti i tuoi amici!